Scuola dell'Infanzia Paritaria "Tom & Jerry"

La nostra scuola si propone di essere una scuola inclusiva o meglio una scuola attenta alle persone e per le persone che sono tutte diverse, ciascuna nella propria unicità, da conoscere, riconoscere, amare, valorizzare. È una scuola che sa farsi prossimo a ciascuno, che sa mettersi accanto, compagna di strada, ma anche capace di connettere tra loro le diverse esperienze che i bambini vivono. Una scuola che sa leggere con attenzione e con spirito riflessivo le domande e i bisogni che i tempi odierni ci chiedono.

La scuola dell’infanzia ”Tom e Jerry” ricopre oggi un ruolo e una funzione educativa rilevante nella vita sociale del paese, poiché rimane l’unica scuola presente sul territorio di Novelle.

Programmazione Didattica
La programmazione didattica prende istanza dall’analisi dei prerequisiti dei bambini, per svilupparsi attraverso un percorso formato da alcuni progetti didattici, che si presentano come una struttura aperta, flessibile, le cui fasi sono suscettibili di modifica in base alla domanda o all’esigenza del gruppo.
In linea con le disposizioni ministeriali vigenti (Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012), all’interno della Scuola si realizzano attività didattiche che sviluppano le potenzialità e le attitudini del bambino.
Si parte da situazioni concrete, interessanti per il bambino, che è messo nella condizione di problematizzare, di sperimentare, di trovare soluzioni. Il tutto in un clima di giocosità ludica, in cui sono rispettati i tempi dei bambini.

La nostra programmazione didattica segue il criterio di ciclicità triennale: natura – cultura – intercultura, in modo che il bambino durante il suo percorso scolastico viva e sperimenti i tre ambiti educativi – didattici.

Il team degli insegnanti dedica abitualmente le prime settimane del mese di settembre per pianificare, organizzare e predisporre la programmazione annuale scegliendo il tema o i temi su cui s’intende lavorare durante l’anno con relative finalità ed obiettivi e le modalità d’organizzazione dei tempi e degli spazi.
La programmazione, presentata e consegnata ai genitori all’inizio dell’anno scolastico, per permettere loro di prendere visione del lavoro che la scuola intende svolgere, ha carattere orientativo, pertanto risulta flessibile e aperta, costruibile in itinere in base alle esigenze dei bambini, ai loro interessi e ai loro tempi.
Ogni anno la Scuola cercherà di qualificare la programmazione didattico-educativa con nuove idee ed iniziative.

Finalità
Spazi Interni ed Esterni
Servizi

Scuola - Famiglia

Alle famiglie si chiede piena collaborazione all’azione formativa che la Scuola svolge.

“Mamma e papà (ma anche nonni, zii, fratelli e sorelle) sono stimolati a partecipare alla vita della scuola, condividendone finalità e contenuti, strategie educative e modalità concrete per aiutare i piccoli a crescere e imparare, a diventare più “forti” per un futuro che non è facile da prevedere e da decifrare”.

La collaborazione scuola-famiglia si articola attraverso:

  • La partecipazione dei genitori agli organi collegiali (comitato scuola-famiglia);
  • La partecipazione alle assemblee in cui la scuola esplicita la propria offerta formativa, gli interventi didattici, le strategie metodologiche, gli strumenti di verifica e i criteri di valutazione del processo educativo dei bambini;
  • Colloqui individuali

Orari e Calendario Scolastico

La scuola dell’Infanzia “Tom & Jerry” garantisce il servizio dal lunedì al venerdì con orario giornaliero dalle h.8,00 alle 16,00, con chiusura il sabato.
L’ingresso a scuola è previsto dalle ore 8,00 alle 9,30, mentre la prima uscita è prevista dalle 13.00 alle 13,30 e la seconda dalle ore 15,45 alle 16,00.

Il calendario scolastico è stabilito all’inizio dell’anno scolastico dal personale docente e in linea di massima coincide, per motivi di funzionalità, con il calendario scolastico nazionale.

Piano Triennale dell'Offerta formativa 2019/2022

Nella Piano Triennale puoi trovare tutte le informazioni riguardo:
  • il contesto socio-economico-culturale e formativo;
  • la storia della scuola;
  • le finalità;
  • i campi di esperienza;
  • contatti e personale;
  • gli spazi interni ed esterni;
  • i servizi resi
  • orari e calendario scolastico;
  • metodi di valutazione ed autovalutazione;
  • IRC e PAI.
Image